Il Messaggero intervista Stefano Rosati

Stefano Rosati a Il Messaggero: “Abbiamo un progetto dal sapore antico ma che guarda al futuro. Riportare al centro la Costituzione, spostare l’asse dal privato al PUBBLICO, contrastare il Partito Unico Liberale, costruire un’alternativa che selezioni la classe dirigente.”